Verdure in pastella.

Ho usato solo anelli di cipolla, cimette di cavolfiore sbollentate e zucchine tagliate a listarelle (insomma, le verdure che avevo in casa). Per la pastella ho usato della farina di manitoba (avevo solo quella), mezza lattina di birra del discount (o da drogati, se preferite) pepe, curry, cumino e sale. Per friggere ho usato del comune olio EVO, anche se so che non si dovrebbe ma, come ripeto ancora una volta, avevo solo quello in casa.

Probabilmente un friggitore più esperto di me avrebbe preparato anche qualche stuzzicante salsina in cui intingere le verdure, ma era la prima volta che facevo questa ricetta ed è venuta bene anche così.

Ho mangiato una quantità di verdure in pastella fritte devastante. Non sono morto, ma sono molto vicino al coma.

  1. manoidue said: che bontà!
  2. lafregna said: Azz.
  3. cookingfabr0 reblogged this from fabr0 and added:
    :)
  4. nellavig said: Bravo! :)
  5. anti-biotico said: bbbbbbone
  6. fabr0 posted this